Rinnovo delle concessioni di suolo pubblico per l’esercizio del commercio su aree pubbliche (procedura Bolkestein). - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Attività produttive » Procedura assegnazione posteggi ai sensi della Direttiva Bolkestein » Rinnovo delle concessioni di suolo pubblico per l’esercizio del commercio su aree pubbliche (procedura Bolkestein).  

Guida ai Servizi

 
Condividi
 

Rinnovo delle concessioni di suolo pubblico per l’esercizio del commercio su aree pubbliche (procedura Bolkestein).

 

Il SUAP dell’Unione dei comuni della Bassa  Romagna ha avviato in conformità al D.M. del 25 novembre 2020, alla Deliberazione della Giunta Regionale n. 1835 del 7 dicembre 2020 ed alla Legge n. 241/1990 il procedimento rinnovo delle concessioni di suolo pubblico  per l’esercizio del commercio su aree pubbliche e per lo svolgimento di attività artigianali, di somministrazione di alimenti e bevande, di rivendita di quotidiani e periodici in scadenza al 31 dicembre 2020  e che non sono già state riassegnate ai sensi dell’Intesa sancita in sede di Conferenza Unificata del 5 luglio 2012 (procedura Bolkestein).

 

Il SUAP entro il 28 febbraio 2021 comunicherà ai titolari di concessioni in scadenza al 31/12/2020, se e in che modo presentare una apposita istanza di rinnovo.

 

Le istanze di rinnovo  dovranno essere presentate dagli interessati individuati dal SUAP entro il 31 marzo 2021.

 

Il SUAP espleterà successivamente le verifiche e i controlli necessari in ordine ai requisiti e ai presupposti di legge e concluderà il procedimento di rinnovo della concessione entro il 30 giugno 2021, salvo proroghe che si rendessero necessarie.

 
Avviso (137kB - P7M)
Avviso (pdf) (134kB - PDF)
 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome