Come ottenere l'Autorizzazione - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Infanzia e scuola » Come ottenere l'Autorizzazione  

Guida ai Servizi

 

Come ottenere l'Autorizzazione

DESCRIZIONE

La direttiva emanata dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna il 16/10/2017 con deliberazione n. 1564, in applicazione della legge regionale n. 19/2016, detta i requisiti strutturali ed organizzativi necessari al funzionamento dei servizi educativi per la prima infanzia (0 -3 anni), disciplina i servizi ricreativi, le iniziative di conciliazione gestiti dai privati e descrive le procedure d' adottare.

Per dare inizio all'attività il gestore privato deve acquisire prioritariamente dall'Unione dei Comuni della Bassa Romagna l'autorizzazione al funzionamento.

Sono soggetti al rilascio dell'autorizzazione al funzionamento i seguenti servizi:

  • nidi d’infanzia (comprensivi di micronidi, sezioni aggregate ai servizi educativi o scolastici,sezioni primavera per bambini da 24 a 36 mesi, nidi aziendali);
  • servizi educativi integrativi al nido, anche istituiti presso i luoghi di lavoro, comprensivi di:
    a) spazio bambini;
    b) centro per bambini e famiglie;
    c) servizi domiciliari;
    d) servizi sperimentali.

I servizi ricreativi (fra i quali anche i cosidetti baby- parking ) sono soggetti alla presentazione della SCIA, mentre ai servizi di conciliazione, servizi gestiti autonomamente dalle famiglie, è riservata la possibilità di semplice comunicazione all'Unione dell'attività svolta.

 

 

MODALITA' 

L'istanza di autorizzazione o di rinnovo, ed i relativi allegati, sono presentati dal soggetto gestore privato al Dirigente dell'Area Welfare dell'Unione, Piazza Martiri della Libertà, 1, 48022, Lugo (RA) utilizzando l'apposita modulistica, qui allegata.

 

TEMPI DI RILASCIO

L'autorizzazione al funzionamento è rilasciata dal Dirigente dell'Area Welfare trascorsi 60 giorni dall'istanza, sentito il parere della Commissione Tecnico Distrettuale che ha funzioni istruttorie di supporto per il rilascio dell’autorizzazione o del suo rinnovo.

Il termine di rilascio può essere interrotto in caso di richieste integrative all'istanza.

 

VALIDITA'

L'autorizzazione al funzionamento o il rinnovo  hanno durata settennale.

 

DOVE PRESENTARE LA SCIA

 La segnalazione certificata di inizio attività è presentata dal soggetto privato al Dirigente dell'Area Welfare dell'Unione, Piazza Martiri della Libertà, 1, 48022, Lugo (RA) utilizzando l'apposita modulistica, qui allegata.

 

 

A CHI RIVOLGERSI

Per ottenere ulteriori informazioni o approfondimenti e prima dell'inoltro dell'istanza di autorizzazione e della SCIA è consigliabile contattare la segreteria dell' Area Welfare, Unione dei Comuni Della Bassa Romagna: Dott.ssa Vilma Tesoriati, tel. 0545/38528, tesoriativ@unione.labassaromagna.it, sede operativa, Via Amendola, 68, Lugo (RA).

 

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  •  Legge regionale n. 16 del 25/11/2016 "Servizi educativi per la prima infanzia. Abrogazione della L.R. N. 1 DEL 10 gennaio 2000";
  • Direttiva della Giunta della Regione Emilia-Romagna (deliberazione del 16/10/2017 n. 1564), "Direttiva in materia di requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia e relative norme procedurali. Disciplina dei servizi ricreativi e delle iniziative di conciliazione in attuazione della L.R. 19/2016";

 

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Dott.ssa Carla Golfieri, Dirigente Area Welfare.

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome