Bando per l'assegnazione di alloggi a canone calmierato in Via Villa - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Sociale » Casa » Bando per l'assegnazione di alloggi a canone calmierato in Via Villa  

Guida ai Servizi

 

Bando per l'assegnazione di alloggi a canone calmierato in Via Villa

E' indetto un Bando di concorso per l’assegnazione in locazione permanente di n. 11 alloggi ubicati nel Comune di Lugo , Via Don Angelo Ceroni n. 1-3-5 (traversa via Villa), località “Parco dei Mulini”.

Gli alloggi saranno assegnati con un contratto di diritto privato della durata di anni otto (8), rinnovabili di quattro (4) in quattro (4) anni alle condizioni di cui ai successivi articoli.

Fermo restando la verifica del possesso dei requisiti di seguito riportati, almeno n° 3 (tre) alloggi saranno assegnati con priorità a nuclei familiari all’interno dei quali almeno un componente presti servizio di ruolo in uno dei Corpi delle Forze dell’Ordine dello Stato (Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza). 

Le planimetrie degli alloggi sono visionabili anche presso la sede del Servizio Casa e Politiche Abitative dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna in Lugo – Via Garibaldi 62 (martedì: 15,00 - 18,00, mercoledì: 8,00 - 13,00, sabato: 8,00 - 11,00) tel. 0545 38459-509. 

Le domande andranno presentate compilando l’apposita modulistica in distribuzione presso la sede centrale di Lugo, in Corso Garibaldi, 62  (Tel 0545/38509, 38338, 38459), negli uffici decentrati in ciascun Comune , nonchè nelle sedi sindacali . La domanda potrà essere consegnata agli uffici indicati o alle sedi sindacali nei giorni di ricevimento con le seguenti modalità:

  • a mano , mediante presentazione di un documento di identità valido e apposizione della firma davanti al funzionario ricevente
  • consegnata da una persona diversa dall’intestatario  già sottoscritta e con allegata la fotocopia di un documento di identità valido dell’intestatario stesso.
  • inviata al Comune , già sottoscritta e con allegata la fotocopia di un documento di identità valido dell’intestatario, tramite il servizio postale .

In caso di invio tramite servizio postale, come data di presentazione sarà valida quella del timbro postale. 

Trattandosi di una “graduatoria aperta”  le domande, pervenute entro il 15/02/2014 sono inserite, previo sorteggio dei pari punto, in una graduatoria che sarà poi aggiornata, con frequenza non superiore ai dodici mesi, con le domande eventualmente pervenute successivamente a tale data e inserite, in ordine di arrivo, in coda alla relativa categoria di punteggio.

E’ cura e responsabilità dei richiedenti comunicare presso gli Uffici precedentemente indicati, ogni variazione di domicilio per eventuali comunicazioni in ordine all’istruttoria della domanda, all’esito della medesima ed all’invito a presentarsi presso gli uffici per le verifiche dei requisiti e delle condizioni di punteggio in sede di presentazione della domanda ed in sede di assegnazione. La mancata comunicazione della variazione di domicilio comporta, in caso di impossibilità del servizio a mettersi in contatto con l’istante, l’esclusione della domanda dalla graduatoria e/o l’esclusione dall’assegnazione dell’alloggio.

 

 

Bando (282kB - PDF)
Variante piano terra (285kB - PDF)
Variante primo piano (681kB - PDF)
Variante secondo piano (288kB - PDF)
Modulo domanda (264kB - PDF)

 

 

 

 

 

 

 

 

28 gennaio 2014

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome