Adozione - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 

Guida ai Servizi

 

Adozione

DESCRIZIONE

L'adozione consente ad un minore, privo di un contesto familiare alla nascita o successivamente per gravi motivi, di essere accolto e di crescere all'interno di un nuovo contesto familiare.

L'adozione è consentita a favore dei minori dichiarati in stato di adottabilità dal Tribunale per i Minorenni perché privi di assistenza morale e materiale da parte dei genitori o dei parenti tenuti a provvedervi.

REQUISITI

- l'adozione è ammessa solo per le coppie unite in matrimonio da almeno tre anni. Per le coppie di fatto che decidono di sposarsi, gli anni di convivenza varranno come anni di matrimonio. Chi ha più di tre anni di convivenza potrà adottare una bambina o un bambino subito dopo il matrimonio nel caso in cui il Tribunale per i minorenni accerti la continuità e la stabilità di tale convivenza;

- i coniugi non devono essere separati e tra di loro non deve esserci stata negli ultimi 3 anni una separazione personale neppure di fatto;

- devono essere affettivamente idonei e capaci di educare, istruire e mantenere il minore che intendono adottare;

- tra i genitori adottivi e la bambina o il bambino deve esistere una specifica differenza di età: almeno 18 anni e non più di 45 anni di differenza. In alcuni casi particolari tale limite di età può essere derogato: ad esempio quando l'adozione riguarda un fratello del minore già adottato da quella coppia; o quando solo un componente la coppia supera il limite di età in misura non superiore a 10 anni;

- possono essere adottati soltanto le minori o i minori dichiarati adottabili dal Tribunale dei minorenni. Con il decreto di adottabilità vengono meno tutti i legami con la famiglia di origine e la bambina o il bambino sono pronti a diventare a tutti gli effetti figlia o figlio di una coppia diversa da quella che li ha generati.

MODALITA'

Chi desidera adottare un bambino italiano o straniero (adozione nazionale e internazionale), può rivolgersi all'Assistente Sociale del proprio Comune di residenza per compiere un percorso di preparazione, conoscenza e di motivazione necessario per una responsabile disponibilità all'adozione.

ALTRE NOTIZIE

Nell'ambito del Distretto di Lugo è costituita un'équipe centralizzata che si occupa di adozione, formata da un assistente sociale e uno psicologo con specifica esperienza.

DOVE RIVOLGERSI

Assistenti Sociali

 

11 aprile 2014

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome