Com'è organizzato il Servizio Sociale? - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Sociale » Servizio Sociale e Socio-Sanitario » Com'è organizzato il Servizio Sociale?  

Guida ai Servizi

 
Condividi
 

Com'è organizzato il Servizio Sociale?

DESCRIZIONE

La Legge Quadro di riforma nazionale n. 328/2000  e la Legge Regionale n. 2/2003  definiscono il sistema integrato di interventi e servizi sociali, che nel Distretto di Lugo trovano nel Servizio Sociale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna la loro forma di gestione; i Comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa lombarda, Sant’Agata sul Santerno hanno infatti gradualmente conferito all'Unione, a partire dal 2008, tutte le funzioni di competenza in materia.

Il Servizio Sociale e Socio-Sanitario dell'Unione assicura alle persone e alle famiglie interventi e servizi sociali per garantire la migliore qualità di vita possibile e pari opportunità ai cittadini, al fine di prevenire, eliminare o ridurre le condizioni di bisogno, di disagio individuale e familiare, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di non autonomia.

Il Settore è organizzato in 3 Servizi  (Servizio anziani e disabili, Servizio famiglia e minori, Servizio vulnerabilità sociale ed inclusione) e in 4 Uffici  (Ufficio di staff amministrazione e contabilità, Coordinamento rete degli sportelli sociali, Ufficio servizio sociale professionale, Ufficio di piano per l'integrazione socio-sanitaria).

I Servizi e gli Uffici aggregano al loro interno differenti professionalità (tra cui assistenti sociali, educatori, personale amministrativo), dispongono di risorse finalizzate all'erogazione di prestazioni socio-assistenziali in integrazione con quelle sanitarie e perseguono le comuni finalità dell'Area Welfare.

A CHI E’ RIVOLTO

Persone e famiglie che si trovino in condizione di bisogno, di disagio individuale e familiare, di natura sociale o socio-sanitaria, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di non autonomia.

DOVE RIVOLGERSI

Sedi Sportelli Sociali

ALTRE NOTIZIE

Le modalità di accesso alle prestazioni socio-assistenziali espletate dal Servizio Sociale e Socio-sanitario dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna sono definite in base ad un apposito Regolamento .

Per accedere alle prestazioni economiche è previsto dal Regolamento un limite del valore dell'attestazione ISEE, annualmente aggiornato.
Il limite per l'anno 2017 è di € 8.920,68 .

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome