Progetto Home Care Premium 2017- Interventi di assistenza domiciliare rivolti a dipendenti/pensionati pubblici e loro familiari in condizione di disabilità - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Skip to main content
 
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Sociale » Sostegno economico » Per anziani e disabili » Progetto Home Care Premium 2017- Interventi di assistenza domiciliare rivolti a dipendenti/pensionati pubblici e loro familiari in condizione di disabilità  

Guida ai Servizi

 

Progetto Home Care Premium 2017- Interventi di assistenza domiciliare rivolti a dipendenti/pensionati pubblici e loro familiari in condizione di disabilità

L'Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito, anche per l'anno 2017, all'iniziativa dell'INPS che finanzia progetti di assistenza domiciliare rivolti a dipendenti/pensionati pubblici e loro familiari.

Beneficiari:

  • dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali ed i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici;
  • loro coniugi conviventi, per i quali non sia intervenuta sentenza di separazione;
  • loro parenti e affini di primo grado, anche non conviventi;
  • soggetti a loro legati da unione civile ed i conviventi ex L. n. 76/2016;
  • giovani minori orfani di dipendenti già iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici. Sono equiparati ai figli, i giovani minori regolarmente affidati ed il disabile maggiorenne regolarmente affidato al titolare del diritto;

Tutti i soggetti elencati devono essere, in ogni caso, residenti nel territorio dell'Unione e presentare un grado di disabilità media, grave o gravissima.

I soggetti che già beneficiano dell'intervento per effetto del Progetto HCP 2014 dovranno presentare una nuova domanda.

La quantificazione economica del beneficio verrà determinata in base ad una scala di valori ISEE ed al grado di disabilità posseduta (gravissima, grave e media).

I programmi socio-assistenziali si attiveranno dal 1° luglio 2017 e avranno termine il 31 dicembre 2018.

Le attività sono  finanziate dal Fondo Credito e attività sociali, alimentato dal prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio. 

Come e quando presentare la domanda:
La domanda di assistenza deve essere presentata esclusivamente on line sul sito dell'Inps, tenendo in considerazione che:

1) Tutti i soggetti identificati in qualità di richiedenti o di beneficiari, al momento della presentazione della domanda di assistenza, dovranno essere presenti nella banca dati dell’INPS ed essere in possesso di PIN dispositivo;

2) All’atto della presentazione della domanda, deve essere stata presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario riferita al nucleo famigliare di appartenenza del beneficiario ovvero al nucleo famigliare di appartenenza dell’ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.

Il termine per la presentazione delle domande è il 30 marzo 2017 alle ore 12,00.  

L’Inps entro il 20/04/2017 pubblicherà sul sito www.inps.it  la graduatoria delle pratiche i cui beneficiari sono ammessi alla prestazione. Dopo la pubblicazione della graduatoria, a decorrere dalle ore 12,00 del 27 aprile 2017 sarà possibile presentare nuove domande.

Nel  bando pubblico dell'INPS e nel vademecum predisposto dall'Unione, scaricabili a fondo pagina, sono dettagliatamente descritte le modalità ed i criteri per aderire all'iniziativa.

Per informazioni:
- Sito INPS ;
- Patronati
- Sportelli sociali-educativi dell'Unione

E’ possibile contattare anche il Contact Center Integrato Inps, per avere assistenza nella presentazione della domanda,  ai numeri:

- 803 164 da rete fissa (gratuito)
- 06 164164 (a pagamento da cellulare)

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome