25 giugno 2011 - Comune Bagnacavallo, partito il laboratorio urbano "Qui c'entro" - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » Comunicazione e Informazione » Comunicati stampa » 25 giugno 2011 - Comune Bagnacavallo, partito il laboratorio urbano "Qui c'entro"  

Unione dei Comuni

 
Condividi
 

25 giugno 2011 - Comune Bagnacavallo, partito il laboratorio urbano "Qui c'entro"

qui_c_entro_23_6_2011_gruppi_1_1309257709_1326366477.jpg

Sono stati oltre novanta i partecipanti alla giornata aperta che ha dato il via al laboratorio urbano "Qui c'entro". All'incontro, svoltosi al convento di San Francesco giovedì 23 giugno dalle 18 alle 22, hanno preso parte numerosi cittadini, tra i quali anche nuovi e futuri residenti di Bagnacavallo, insegnanti, rappresentanti di diverse associazioni locali, degli ordini professionali, di Regione, Provincia e Unione e alcuni amministratori dei Comuni limitrofi.

Hanno portato il loro saluto il sindaco di Bagnacavallo Laura Rossi e l'assessore alla Partecipazione Giuseppina Dessy, che hanno poi lasciato la parola all'architetto Monia Guarino, incaricata dall'Amministrazione di seguire ilpercorso partecipato promosso per coinvolgere la comunità locale nell'individuazione di funzioni condivise per gli edifici di interesse culturale e identitario del centro storico della città.

«L'attenzione verso il Laboratorio Urbano si sta rivelando davvero significativa - sottolineano il sindaco Laura Rossi e l'assessore alla Partecipazione Giuseppina Dessy - per questo ringraziamo tutti coloro stanno manifestando il proprio interesse per questo percorso partecipato, dando vita ad confronto interessante, ricco di idee, di suggerimenti e di contributi di grande rilievo per le scelte che riguardano il futuro della nostra città. Dopo questo primo appuntamento speriamo che l'interesse e il coinvolgimento della cittadinanza aumentino ancora di più in vista degli incontri in programma nel prossimo autunno, ai quali rinnoviamo l'invito a partecipare.»

Oggetto di discussione della prima giornata di lavoro sono stati il centro storico di Bagnacavallo e la sua struttura urbana. Se ne è discusso con l'obiettivo di elaborare una mappa di significati comuni per l'area del centro storico, individuando spazi, funzioni e attrezzature che rappresentano il sistema di luoghi ai quali i cittadini danno un valore importante.

Per favorire questo primo momento di confronto il tema è stato affrontato da quattro punti di vista, corrispondenti ad altrettanti gruppi di lavoro ai quali i partecipanti hanno scelto liberamente di aderire e che rispondevano alla domanda "Bagnacavallo/Centro storico. Quali spazi, funzioni e attrezzature contribuiscono o potrebbero contribuire all'immagine di luogo?". I quattro gruppi avevano per titolo le seguenti parole chiave: "vivo, dinamico, attrattivo"; "sociale, ospitale, ricreativo"; "accessibile, fruibile, aperto"; "storico, culturale, artistico".

È stato inoltre consegnato ai partecipanti il primo foglio di laboratorio, dove è riportato un riepilogo delle interviste svolte. Interviste che continueranno anche nel mese di luglio, su richiesta dei partecipanti. Inoltre saranno organizzate visite guidate dai cittadini per il centro storico e gite in regione e anche fuori per confrontarsi con le realtà che hanno già affrontato il tema del recupero di contenitori importanti.

L'1 settembre sarà poi inaugurata la "camera aperta": luogo accessibile e fruibile da tutti in cui esporre materiali informativi utili alla discussione. In questi pannelli si troveranno le risposte a molte delle domande poste dai partecipanti, per meglio comprendere ruolo e funzioni dei contenitori urbani presi in considerazione.

L'8 settembre si inizierà infine a "lavorare" tutti assieme, senza divisione in gruppi, nella prima giornata di laboratorio, in programma dalle 20.30 alle 22.30 sempre al convento di San Francesco. Gli incontri successivi si svolgeranno venerdì 23 settembre, giovedì 6 e venerdì 21 ottobre.

Fino all'8 settembre è ancora possibile iscriversi al Laboratorio rivolgendosi all'Ufficio relazioni col pubblico. Il modulo di adesione può essere scaricato anche dal sito www.comune.bagnacavallo.ra.it .Il percorso si concluderà venerdì 18 novembre, dalle 18 alle 20, per una giornata aperta di condivisione.

Sul sito istituzionale del Comune di Bagnacavallo è attiva una pagina dedicata al laboratorio, in cui trovare le informazioni sugli incontri in programma, i documenti e le schede di lavoro, nonché i contributi già raccolti. Al termine di ogni attività sarà redatto un resoconto per sintetizzare gli esiti del lavoro svolto. Tutto il materiale sarà inviato per posta elettronica agli iscritti al laboratorio.

Per informazioni: Ufficio relazioni col pubblico, tel. 0545 280889, email laboratoriourbano@alice.it .

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome