Radio Sonora - il progetto - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » Comunicazione ed Informazione » Radio Sonora - il progetto  

Unione dei Comuni

 

Radio Sonora - il progetto

Logo radio sonora

COS'E' RADIO SONORA

Radio Sonora è la Community Web Radio di tutti i giovani cittadini della Bassa Romagna , è uno spazio laboratorio per la sperimentazione di nuovi linguaggi e media.

L’idea della radio costituiva il punto di approdo di una riflessione sui servizi e le strutture rivolte ai giovani già presenti nel territorio dell’Unione da cui era emersa la presenza di numerosi centri di attività e aggregazione giovanile caratterizzati da proprie specificità, ma anche dalla tendenza a sviluppare spontaneamente eventi e progetti. Serviva perciò uno strumento “diffuso” che potesse interconnettere il territorio ed eliminasse distanze, da non sottovalutare considerando la dimensione territoriale della Bassa Romagna che vede anche più di 20 km di distanza tra i comuni più periferici. La rete è stata una scelta naturale. Meno scontata l’idea del Tavolo di coordinamento degli assessori alle politiche giovanili di creare una radio istituzionale fatta dai giovani per i giovani .

Oltre ad ascoltare e visionare audio, video e trasmissioni, tutti possono partecipare attivamente e da protagonisti alla vita della radio inserendo i propri contributi e progettando un programma.

 

IL PROGETTO

Il meccanismo partecipativo che si è innescato è andato ben oltre le aspettative: dall’idea che i ragazzi interessati, coinvolti principalmente tramite i centri di aggregazione giovanile, contribuissero alla creazione di contenuti grazie al coordinamento di operatori appositamente formati, ci si è trovati di fronte ad una crescente domanda di ideazione, progettazione, sviluppo di programmi e iniziative sempre nuove. Le richieste di ideare nuovi programmi sono arrivate spontaneamente non solo dai ragazzi, ma anche da enti e associazioni, vicini ai giovani e alle loro problematiche, come Ausl, Sert, Centri per l’impiego, che hanno visto in RadioSonora un’opportunità per parlare di temi importanti come il lavoro, la sessualità, le tecniche di primo soccorso, la promozione di stili di vita e divertimento sano e molto altro ancora.

Dopo i primi mesi di entusiasmo e assestamento i dati continuano a essere in crescita e le proposte di creare programmi sempre nuovi continuano ad arrivare alle redazioni presenti nei 9 comuni. Dalle idee più interessanti viene sviluppato un progetto e registrata una puntata pilota da sottoporre al Coordinamento degli assessori che ne valutano la messa in onda. Sono spesso gli stessi assessori poi, capitanati dal Sindaco referente per le politiche giovanili dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, a proporre argomenti di discussione e attività da sviluppare in un processo circolare di collaborazione e interazione con gli operatori e i ragazzi che partecipano al progetto.

 

COME PARTECIPARE

Chiunque può partecipare alla crezione di nuovi contenuti, idee e programmi. Radio Sonora è aperta a tutti: dagli studenti delle Scuole Superiori, ai ragazzi dei centri giovani ai musicisti delle Sale Prove, ai gruppi informali.

Contattaci per partecipare: info@radiosonora.it

REFERENTI

  • Tavolo degli Assessori delle Politiche Giovanili  dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna
  • Riccardo Francone , sindaco referente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna alle Politiche Culturali, Progetto Giovani e Sport
  • Petra Benghi , responsabile Servizio Interarea educativo, sociale e giovani   dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna
  • Gianni Gozzoli , direttore artistico
  • Yuri Briccolani , coordinamento
  • Associazione Sonora Social Club , gestione tecnica e organizzativa
 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome