Il Percorso - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 

Unione dei Comuni

 

Il Percorso

Il percorso di studio per il nuovo Piano Strategico dell’Unione della Bassa Romagna nasce nel 2016 con l’intenzione di identificare strumenti migliorativi dell’attività dell’ente e per rilanciarne l’azione attraverso la definizione di un nuovo assetto delle relazioni interne ed esterne.
L'obiettivo ultimo è quello di contemperare gli obiettivi di razionalizzazione dei costi dei servizi con una maggiore valorizzazione delle rappresentanze politiche locali.

La prima fase ha visto un’ampia ricognizione della situazione attuale attraverso un percorso partecipativo , raccogliendo giudizi e suggerimenti sulla cui base si sono identificate anzitutto alcune proposte operative con una ricaduta concreta a breve termine, incentrate sulla governance, lo sviluppo economico e il welfare.
La necessità di definire con maggiore dettaglio i rapporti di governance interni  all’Unione ha portato la Bassa Romagna a commissionare un approfondimento sull’esperienza dell’intercomunalità in Francia, presentato in un convegno pubblico a Fusignano, ed attraverso tale opera di  benchmarking  si è giunti alla formulazione di un Nuovo decalogo della governance , contenente 10 innovazioni da introdurre nel sistema
dell’Unione e dei Comuni. Il percorso partecipativo consente inoltre di aggiornare le strategie dell'Unione e dei Comuni, con particolare riferimento ai macro temi dell'attrattività, della sostenibilità e dell'innovazione. 
Il punto di arrivo del percorso è rappresentato dal Patto per lo sviluppo della Bassa Romagna, un documento che vuole orientare l’azione dell’Unione in un’ottica di co-progettazione con le realtà economiche e sociali del territorio.

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome