Approvato il Regolamento Unico per gli Assistenti Civici - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News Unione » Approvato il Regolamento Unico per gli Assistenti Civici  

Unione dei Comuni

 

Approvato il Regolamento Unico per gli Assistenti Civici

Nel corso della seduta di giovedì 15 ottobre 2015, il Consiglio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha approvato il regolamento unico degli assistenti civici dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, con i voti favorevoli di tutti i gruppi consiliari e una sola astensione (Paolo Gherardi gruppo “Lista Civica per Massa Lombarda).

 

Daniele_Bassi_e_Davide_Ranalli-_15_ottobre_2015

Gli assistenti civici già in servizio presso i singoli comuni dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna saranno automaticamente iscritti nel registro degli assistenti civici dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna; i volontari saranno muniti di tesserino di riconoscimento e potranno collaborare anche con altri Comandi di polizia locale.

 

“Il volontariato di polizia locale è aggiuntivo e non sostitutivo ai servizi di PM - ha sottolineato il sindaco referente Daniele Bassi  -. Gli assistenti civici sono persone che, in modo del tutto gratuito, prestano il loro tempo per collaborare con i vigili urbani e oggi vogliamo che questo loro servizio sia regolamentato allo stesso modo in ogni Comune dell’Unione, per ottimizzare le loro potenzialità e poterli utilizzare in tutti i Comuni, senza distinzioni di appartenenza”.

 

Gli assistenti civici contribuiscono allo sviluppo delle azioni di prevenzione, delle attività di informazione rivolte ai cittadini, delle attività di educazione e sicurezza stradale; contribuiscono inoltre a dare una maggiore presenza e visibilità dell'Amministrazione nello spazio pubblico urbano, promuovendo il senso civico della cittadinanza e dando ai cittadini un collegamento in più con le polizie locali. Non hanno poteri di accertamento o sanzionatori.

 

È inoltre in arrivo una ulteriore novità, come annunciato in Consiglio dal sindaco di Lugo Davide Ranalli : “Il Comune di Lugo metterà a disposizione degli assistenti civici uno dei locali sfitti del Pavaglione. Si tratta per l’Amministrazione di un impegno, ma anche di un riconoscimento per questi volontari e il loro prezioso contributo alla vita pubblica”.

 

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome