Il Consiglio dell'Unione approva all'unanimità un ordine del giorno su legalità e sicurezza urbana - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News Unione » Il Consiglio dell'Unione approva all'unanimità un ordine del giorno su legalità e sicurezza urbana  

Unione dei Comuni

 

Il Consiglio dell'Unione approva all'unanimità un ordine del giorno su legalità e sicurezza urbana

Il_Consiglio_dell-Unione_dei_Comuni_della_Bassa_Romagna

Mercoledì 10 giugno il Consiglio dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha approvato all'unanimità un Ordine del giorno sulla legalità e la sicurezza urbana.

 

Il documento individua la sicurezza urbana come bene pubblico da tutelare attraverso attività in difesa delle comunità locali, del rispetto delle norme che regolano la vita civile, per migliorare la vivibilità dei centri urbani, delle campagne, la convivenza civile e la coesione sociale.

 

L'ODG predisposto dalla giunta dell'Unione con il contributo di tutti i gruppi consigliari è stato presentato dal sindaco referente Daniele Bassi, che ha dato atto ai capi gruppo della fattiva collaborazione nella elaborazione del testo approvato. “In tal modo - ha dichiarato - le istituzioni locali dimostrano concretamente di farsi carico delle preoccupazioni dei cittadini e delle imprese della Bassa Romagna, attivandosi unitariamente, oltre i colori politici di appartenenza, per assicurare un clima di ordinata convivenza civile”.

 

Nel dibattito sono intervenuti il capo gruppo Silvano Verlicchi (Per la buona politica) che ha ricordato la funzione della proposta svolta dal suo gruppo consigliare, il quale ha innescato il percorso sfociato nel documento approvato: “con la nostra mozione abbiamo voluto richiamare l'attenzione del consiglio e della comunità perché consideriamo legalità e sicurezza, fattori essenziali della convivenza civile nonché diritto inalienabile di ogni cittadino. Alla pesante e insopportabile situazione di insicurezza percepita, dovuta principalmente a furti e a vari reati, presso abitazioni e imprese, va data una ferma e decisa risposta. Con l'ordine del giorno approvato unitariamente da tutto il consiglio dell'Unione, si apre ora la possibilità di agire in ogni Comune in maniera corale e coordinata con azioni mirate, che non si limitino a mere dichiarazioni di intenti, ma delineino soluzioni operative in grado di contrastare efficacemente ogni forma illecita lesiva della libertà dei cittadini”.

 

Rientrano nell’ambito d’intervento della sicurezza urbana la prevenzione e il contrasto della criminalità mediante percorsi operativi preventivi  e in forma integrata con le forze dell’ordine; la riduzione delle ineguaglianze urbane  e i processi di riqualificazione del territorio ; l’uso inclusivo e costruttivo dello spazio pubblico  dove si delinea la percezione di sicurezza dei cittadini; la promozione di un presidio attento  e rigoroso delle regole che governano la vivibilità delle città; la promozione della coesione sociale  e la tenuta del tessuto solidaristico fortemente rappresentativo del nostro territorio.

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome