Compostaggio domestico - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Skip to main content
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News » Compostaggio domestico  

Unione dei Comuni

 

Compostaggio domestico

Il compostaggio domestico sfrutta il naturale processo di decomposizione per trasformare i rifiuti organici in compost, cioè fertile terriccio completamente naturale. In questo modo si da' una mano alla natura a recuperare materia fertile evitando di accrescere ulteriormente l'inutile massa delle discariche.

Il gestore del servizio, Hera, fornisce gratuitamente le compostiere alle famiglie che ne fanno richiesta con una semplice telefonata o richiedendola ad uno degli sportelli per i rapporti con il pubblico.
La compostiera viene ceduta "in comodato d'uso", cioè rimane di proprietà del gestore che la cede all'utente per tutto il tempo che ne farà uso.
Il suo utilizzo comporterà uno sconto di 5€ per componente del nucleo familiare.
Le dimensioni della compostiera sono: diametro di base cm 80, altezza cm 92, peso netto 9,5 kg. La carica avviene dall'alto, lo scarico dallo sportello in basso.
Possono richiedere la compostiera gli utenti che risiedono in uno dei 18 comuni della nostra provincia, occorre semplicemente un terreno, un giardino o un orto, necessario al suo corretto impiego.
Nella provincia di Ravenna sono oltre 2000 le famiglie che ne hanno già fatto richiesta.
Ci sono molti modi per ottenere il compost dai rifiuti organici, e per chi possiede un giardino o un orto molto grande può essere più indicata la tecnica del cumulo o conciumaia, da farsi a una certa distanza dall'abitazione (ce ne sono gia' 3023 riconosciute in provincia e anche questi hanno diritto ad uno sconto).

La raccolta differenziata è riconosciuta per carta/cartone, vetro, plastica, imballaggi metallici (lattine), multimateriale (vetro plastica metalli) e, limitatamente alle zone di Lugo e Ravenna, per batterie ed oli minerali e vegetali. Per questi materiali, se conferiti ad una stazione ecologica attrezzata (SEA), lo sconto è di 15 centesimi per ogni chilo di materiale conferito.
Inoltre, a partire dal 1° luglio 2008 , su tutto il territorio dell'ATO (Agenzia d'Ambito per i servizi pubblici) di Ravenna, si riconosce alle utenze domestiche un ulteriore sconto di 4,00 euro sulla tariffa variabile per ogni conferimento alle SEA, per un massimo di 3 conferimenti l'anno (per il 2008 per un massimo di 2 conferimenti), delle seguenti tipologie di rifiuti:
Ingombranti : materassi, reti, armadi, poltrone, scrivanie, tavoli ed altri ingombranti diversi dai RAEE;
RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) Ingombranti : frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, forni a microonde, radiatori elettrici ed altri RAEE simili per dimensione;
Altri RAEE : televisioni e monitor con tubo catodico, televisori e monitori LCD o plasma di almeno 32 pollici.

Per ulteriori informazioni:

HERA - numero verde 800 999 500

 

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome