La Giunta della Bassa Romagna approva la riduzione delle rette per i servizi scolastici - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News » La Giunta della Bassa Romagna approva la riduzione delle rette per i servizi scolastici  

Unione dei Comuni

 

La Giunta della Bassa Romagna approva la riduzione delle rette per i servizi scolastici

Lunedì 23 marzo la giunta dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha deliberato il criterio straordinario con cui diventa effettiva la riduzione delle rette dei servizi educativi per l’infanzia e dei servizi scolastici.

 

Come anticipato, sarà applicata una riduzione della quota fissa mensile sul periodo di sospensione delle attività didattiche e scolastiche nei servizi educativi per l’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado, a partire dal 24 febbraio 2020 e in misura corrispondente e proporzionale alla mancata fruizione del servizio stesso. In sintesi le rette relative al mese di febbraio saranno ridotte del 25% mentre per i mesi successivi, fino al termine dell’emergenza, le famiglie saranno completamente esentate.

 

I servizi interessati sono : il servizio nido d’infanzia, il servizio spazio bimbi, i centri gioco per bambini e genitori, il servizio della scuola dell’infanzia di Massa Lombarda, il servizio di mensa scolastica (rivolto ai bambini delle scuole dell’infanzia comunali e delle scuole dell’infanzia statali e agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado), il trasporto scolastico, i servizi pre e post scuola. Tale criterio integra, senza sostituire, le riduzioni già esistenti.

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome