"Musei a cielo aperto" arriva a Conselice e Bagnacavallo - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News » "Musei a cielo aperto" arriva a Conselice e Bagnacavallo  

Unione dei Comuni

 

"Musei a cielo aperto" arriva a Conselice e Bagnacavallo

 

Sabato 9 giugno  a Conselice  Fausto Renzi alle 16 parla dell’origine dei cimiteri e di alcuni personaggi che hanno fatto la storia di Conselice. Dopo il saluto da parte dell’Amministrazione comunale, in programma alle 16.30, si parla di “Eleuterio Felice Foresti, regista del Risorgimento”, a cura di Mara Martelli e alle 17.15 di “L’acqua, il villaggio e la morte: la fontana del Baffone e altre storie”, a cura di Fausto Renzi. Alle 17.45 appuntamento con “Conselice 1943-1945: il ruolo di Don Francesco Gianstefani durante il conflitto”, a cura di Rossella Renzi e alle 18.15 Daniela Solaroli legge brani di Giovanna Righini Ricci, accompagnata al violoncello da Antonio Cortesi, che esegue musiche Johann Sebastian Bach.

 

Domenica 10 giugno  la rassegna si sposta a Bagnacavallo  con alle 9.30 e alle 9.50 le visite guidate del Fai sulla storia dei cimiteri di Bagnacavallo e sul patriota bagnacavallese Francesco Berti, a cura degli studenti del liceo classico “Trisi-Graziani” di Lugo. Alle 10.15 Mario “Maginot” Mazzotti conduce alla ricerca di bagnacavallesi illustri come Luigi Graziani, Edgardo Caravita, Luigi Poggi, Sonia Micela, Lorenzo Ilarione Randi, Felice Saporetti e Giuseppe Piccinini. Alle 16 questo approfondimento sarà dedicato a Ebe Stignani, Giovanni Tamburini, Fortunato Pirazzini, Giulio Goldoni, Giuseppe Bartoli, Pietro Beltrami e Ghigo Alberani. Alle 10.45 si parla di “La Pieve di San Pietro in Sylvis”, a cura del professor Marco Cavalazzi dell’Università di Bologna e alle 11.30 gli allievi della scuola musicale Doremi eseguono musiche di Mozart, Brahms, Schubert e Rossini. Alle 15.30 e alle 15.50 nuove visite guidate del Fai, mentre alle 16.15 c’è il saluto dell’Amministrazione comunale. Alle 16.30 torna la musica con i “Camera Diletto” con Giacomo Sangiorgi al pianoforte, Sonia Baga al flauto traverso, Massimo Piepoli al clarinetto e sassofono contralto. Il gruppo esegue musiche di Bottesini, Blumenthal, Klosé, Rossini, Bizet, Brahms e Joplin. Alle 17.45 arriva “Una voce dal fronte”, lettura del diario di guerra (1915-1917) del soldato Antonio Graziani, a cura di Gianni Parmiani. Infine, alle 18.15 si esibisce la “Corale Ebe Stignani”, diretta dal maestro Giorgio Coppetta Calzavara, su brani di Johann Sebastian Bach e di Wolfgang Amadeus Mozart.

 

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito . Il ritrovo degli appuntamenti è davanti all’ingresso dei rispettivi cimiteri.

 

Gli appuntamenti fanno parte della rassegna “Musei a cielo aperto”, l’iniziativa che ha l’obiettivo di far conoscere i cimiteri locali e che quest’anno toccherà ben sei cimiteri del territorio: Fusignano, Lugo, Conselice, Bagnacavallo, Cassanigo di Cotignola e Massa Lombarda.

 

La direzione artistica di “Musei a cielo aperto” è di Paolo Gagliardi. La rassegna è organizzata dall’associazione “Storia e memoria della Bassa Romagna” con la collaborazione dei Comuni di Fusignano, Lugo, Conselice, Bagnacavallo, Cotignola e Massa Lombarda; gode del patrocinio dei sei Comuni coinvolti, dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna.

 

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome