Positive le vendite natalizie a Russi Dichiarazione di Paola Severino Presidente Comunale Confesercenti di Russi - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News » Positive le vendite natalizie a Russi Dichiarazione di Paola Severino Presidente Comunale Confesercenti di Russi  

Unione dei Comuni

 
Condividi
 

Positive le vendite natalizie a Russi Dichiarazione di Paola Severino Presidente Comunale Confesercenti di Russi

E' stato sicuramente un mese di dicembre che si preannunciava particolarmente difficile tra crisi finanziarie, difficoltà nei consumi e campagne mediatiche in generale allarmistiche.
La nuova Presidente della Confesercenti di Russi Paola Severino , eletta nell'assemblea svoltasi il 13 di ottobre del 2008, ha svolto personalmente un'analisi campione tra i propri associati e quanto emerge è particolarmente interessante: non tanto in termini assoluti ma quanto in termini qualitativi come capacità di risposta del piccolo commercio locale.
"Analizzando i dati relativi all'andamento delle vendite delle attività del centro storico nel mese di dicembre del 2008, ho constatato tra le aziende associate verificate che non solo c'è stata una tenuta nell'andamento delle vendite nel confronto dell'anno precedente, ma vi è addirittura un aumento che si aggira mediamente attorno al 2%, con punte anche dell'8%. Alimentari aumento del 4-5%, abbigliamento aumento del 2-3%, pubblici esercizi aumento del 2%
Questo dato positivo individua un ritorno agli acquisti nei piccoli negozi per il centro storico di Russi, da parte degli abitanti e di sicuro questo fenomeno è dovuto a molti fattori: primo fra tutti l'esperienza e la professionalità degli imprenditori, secondo un ritorno alla riscoperta del rapporto personale, terzo in questi momenti di difficoltà i miei colleghi hanno segnalato un contenimento dei prezzi pur mantenendo standard e prodotti di qualità, quarto i clienti dichiarano una minore voglia di spostamento e quindi il commercio di prossimità beneficia di tale tendenza soprattutto se è in grado di dare risposte soddisfacenti.
Chiedo quindi all'Amministrazione Comunale di continuare ad investire nel centro storico, sia come riqualificazione strutturale che nella valorizzazione del commercio, fatto di piccole imprese. E' fondamentale che la città abbia un centro storico con imprese competitive che sappiano soddisfare le necessità dei cittadini perchè ciò si traduce anche in un aumento della qualità della vita intesa anche come relazioni sociali ed economiche. Il centro Storico e la sua riqualificazione devono essere una priorità anche per i prossimi anni abbandonando definitivamente ulteriori espansioni di grande distribuzione e di nuove aree commerciali."

 

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome