Riprende la campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono delle deiezioni canine - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News » Riprende la campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono delle deiezioni canine  

Unione dei Comuni

 

Riprende la campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono delle deiezioni canine

Lunedì 7 marzo  nei comuni della Bassa Romagna sarà lanciata la nuova campagna per il decoro urbano

 “Se il cane è tuo...anche questa è tua! Rispetta la città” .

 

slogan-campagna

Manifesti, locandine e cartelli di monito saranno diffusi nelle aree maggiormente interessate dal fenomeno dell'abbandono delle deiezioni canine e una squadra di ben 19 guardie zoofile vigileranno sul territorio, coordinate dalla Polizia municipale. La campagna di sensibilizzazione è stata programmata in concomitanza con il primissimo periodo primaverile (dal 7 marzo al 6 aprile), per evitare sovrapposizioni con la consueta campagna contro le zanzare.

 

“L'amore per il proprio animale e il rispetto per la città devono indurre i proprietari a comportamenti corretti - ha ricordato il sindaco referente per l’Ambiente dell’Unione, Paola Pula  -. Con questa campagna, in linea con quanto fatto gli scorsi anni, è nostra intenzione continuare a sensibilizzare i proprietari di animali domestici e contrastare un fenomeno che denota la totale mancanza di rispetto degli spazi pubblici. La presenza degli amici a quattro zampe nei centri urbani sarà sempre più apprezzata e tollerata se i proprietari degli animali dimostreranno rispetto e cura rimuovendo puntualmente le deiezioni del proprio cane”.

 

La campagna segue di pochi mesi l'approvazione delle convenzioni per il biennio 2016/2017 con le associazioni Corpo guardie zoofile e dell'ambiente e Anpana per attivare un programma di vigilanza sul territorio, a integrazione e supporto dell'operato della Polizia municipale.

 

Si segnala che nei comuni sono presenti apposite aree ove far sgambare gli animali: anche in questi spazi la rimozione delle deiezioni è obbligatoria per ragioni di igiene pubblica e di decoro urbano.

 

I volontari del Corpo guardie zoofile e dell'ambiente operano sui comuni di Alfonsine, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Sant’Agata sul Santerno, mentre le guardie dell’associazione Anpana sono attive nei territori di Bagnacavallo, Bagnara di Romagna e Massa Lombarda.

 
Scarica il manifesto (2.780kB - PDF)
 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome