Tanti appuntamenti per celebrare il patrono cittadino "SAN PÊVAL DI SEGN” - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Skip to main content
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » News » Tanti appuntamenti per celebrare il patrono cittadino "SAN PÊVAL DI SEGN”  

Unione dei Comuni

 

Tanti appuntamenti per celebrare il patrono cittadino "SAN PÊVAL DI SEGN”

mostra-AVIS

Massa Lombarda si prepara a festeggiare il proprio patrono con i festeggiamenti per “San Pêval di segn” , che cade giovedì 25 gennaio. I visitatori potranno scegliere come vivere la festa, tra le numerose mostre da visitare, la gastronomia, le iniziative culturali e per bambini, lo shopping nei numerosi mercatini e nei negozi del centro: tanti sono infatti gli appuntamenti che gravitano attorno al giorno del patrono, fino all’11 febbraio. 

Il primo appuntamento in programma è per giovedì 11 gennaio  alle 21 al Circolo Massese, dove Michele Governa proporrà le sue foto per l’esposizione dal titolo “Massa nella storia”.

Sabato 13 gennaio  arrivano due appuntamenti. Dalle 10 alle 13 open day della Scuola d’arte e mestieri e dei corsi per ragazzi e bambini, in via Risorgimento 5: presentazione dell’offerta formativa artistica della città e possibilità di sperimentare le attività. Alle 17.30 al Circolo Massese presentazione del libro I miei primi cinquant’anni (mini storia del Circolo Massese) .

Giovedì 18 gennaio il Circolo Massese ospita, alle 20.45, “Racconti massesi”, una serata culturale sulla storia di Massa Lombarda con Gerardo Lonardoni, Luigi Montanari, Decio Testi e Giovanni Cataldo.

 Nei giorni 20, 21, 23, 24, 25 e 27 gennaio torna in piazza Matteotti la XXI sagra del Sabadone , a cura della Pro Loco di Massa Lombarda. Non mancherà lo stand gastronomico con sabadoni, polenta, piadina farcita tutti i giorni dalle 10 alle 13; domenica 21 e mercoledì 24 gennaio aperto anche dalle 15 alle 18, mentre giovedì 25 gennaio sarà aperto dalle 10 alle 18.

 

Sabato 20 gennaio si svolgerà la celebrazione provinciale della solennità di San Sebastiano (Patrono delle Polizie locali). Alle 10.30 è prevista la Messa nella chiesa di San Paolo, mentre in piazza Matteotti ci sarà l’esposizione di automezzi e attrezzature della Polizia locale.

Inoltre, al Circolo Massese arriva alle 20 “Aspettando San Paolo” con musica e buffet. Nella sala del Carmine spazio, alle 21, alla rassegna teatrale Spettacoli al Carmine con “Ho scagliato la prima pietra” con Giovanni Cacioppo. Per informazioni e prenotazioni contattare Informacittadino, in via Saffi 2, al numero 0545 985890.

Domenica 21 Gennaio alle 16.30 appuntamento nella chiesa di San Paolo con il XXI Concerto di San Paolo.

 

Giovedì 25 gennaio , giorno del patrono, alle 10.30 nella chiesa di San Paolo viene celebrata la Messa da Monsignor Tommaso Ghirelli. Alle 21 spazio alla presentazione del libro L’eroe che è in te (Fucina, 2017), scritto da Claudio Costa, il medico dei campioni del Motomondiale. Sarà presente l’autore.

Venerdì 26 gennaio le tradizioni e le curiosità sulle Romagna saranno protagoniste al centro culturale Venturini. Alle 18, infatti, Eraldo Baldini presenta il suo libro Fantasmi e luoghi “stregati” in Romagna, tra mito, leggenda e cronaca  (Il Ponte Vecchio, 2017). Nel libro l’autore raccoglie e analizza testimonianze, leggende, dicerie e frutti dell’immaginario. Si tratta di un viaggio che spazia tra storia e leggenda, tra folklore e cronaca, tra antichità e attualità, tra mito millenario e fantasia recente che riguarda ogni angolo della Romagna: dalle città maggiori ai paesi più piccoli, dai ruderi dei castelli ai moderni edifici, dai boschi collinari alle campagne della pianura, dalla costa alle cime appenniniche. Introduzione dell’assessore alla Cultura del Comune di Massa Lombarda Andrea Bruni e a seguire aperitivo in biblioteca.

Sabato 27 gennaio , sempre al centro culturale Venturini, arriva un’iniziativa pensata per i più piccoli. Alle 10.30 è in programma una lettura e laboratorio in occasione della Giornata della memoria, per bimbe e bimbi dai 5 agli 8 anni e, a seguire, merenda in biblioteca.

 Da sabato 27 a domenica 28 gennaio si svolgerà al Circolo Polisportiva Massese la Sagra invernale del cappelletto, a cura dell’associazione Volontari e Amici dello Ior.

Domenica 28 gennaio il Circolo Tennis ospita invece la III Mostra scambio del modellismo agricolo aperta dalle 9 alle 17.30, a cura dei Modellisti agricoli della Bassa Romagna.

Domenica 4 Febbraio alle 12  arriva il pranzo a sostegno della Chiesa dell'Oppio con “In tanti a tavola per l’Oppio” al centro di Quartiere Fruges. L’iniziativa è a cura della Parrocchia San Giacomo di Fruges. Infine, domenica 11 febbraio  nel centro storico si festeggia il Carnevale in piazza, a cura dell’Associazione per Massa.

 

Tante anche quest’anno le mostre  in programma. Al Circolo Massese dal 13 al 28 gennaio ci sarà la mostra fotografica “Famiglie massesi”. L’inaugurazione è prevista per sabato 13 gennaio alle 17.30. L’esposizione resterà aperta dalle 14.30 alle 22 nei giorni festivi e dalle 20 alle 22.30 in quelli feriali, mercoledì escluso. La mostra fotografica è a cura del Circolo Massese.

mostra-NOVECENTO-con-foto-di-scena-di-Angelo-Novi-dal-film-di-Bernardo-Bertolucci

Inaugura domenica 21 gennaio alle 17 la mostra “Naturae”  con opere di Laura Bernardi, che resterà nello studio di arte contemporanea SanVitale41 fino all’11 febbraio. Le opere esposte danno un’idea del possibile incontro tra natura, habitat e uomo. Figure umane e vegetali dialogano tra loro, in spazi che diventano luoghi abitati dal silenzio di un ascolto reciproco e continuo. L’esposizione, a cura di Irene Margotti, resterà aperta dal martedì al sabato dalle 16 alle 19, la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, il 25 gennaio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 e dal 5 all’11 febbraio su appuntamento telefonico.

Dal 24 gennaio all’11 febbraio rimarrà nella Sala del Carmine la mostra “Novecento”  con foto di scena di Angelo Novi dal film di Bernardo Bertolucci. La mostra permette di rivivere la pellicola di Bertolucci attraverso le foto di scena scattate da Angelo Novi, già fedele collaboratore di Pier Paolo Pasolini e Sergio Leone, che ha seguito la lavorazione del film per mesi. L’inaugurazione si svolgerà il 24 gennaio alle 18.30 e l’esposizione sarà visitabile il venerdì dalle 16 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, il 25 gennaio dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 19. La mostra è a cura dell'Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Cineteca di Bologna.

mostra-NOVECENTO-con-foto-di-scena-di-Angelo-Novi-dal-film-di-Bernardo-Bertolucci

Il centro culturale “Carlo Venturini” ospita invece la mostra “Love is in the air?”  del Collettivo Instabile Morelli Mazzesi, aperta dal 24 gennaio al 3 febbraio. La mostra prende il nome da una famosa canzone e dal 1968. Indaga quel periodo con gli occhi di chi non era presente. L’inaugurazione è prevista per mercoledì 24 gennaio alle 17.30. La mostra, a cura dell'assessorato alla Cultura, sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, il sabato dalle 9.30 alle 12.30, giovedì 25 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

Al centro giovani “Jyl” spazio alla mostra “diSegni”  con opere di Lucia Ricci. L’esposizione viene inaugurata mercoledì 24 gennaio alle 16.30 e sarà aperta fino al 4 febbraio. Si tratta della prima mostra personale della giovane artista massese Lucia Ricci, che sta frequentando l’ultimo anno di formazione artistica ed è prossima al diploma al liceo artistico “Pier Luigi Nervi” di Ravenna. I suoi lavori sono accomunati da una tematica ricorrente, che vede come protagonisti gli animali o parti di essi. La mostra è visitabile giovedì 25 gennaio dalle 14.30 alle 18 e nei giorni 26, 27 e 28 gennaio e 2, 3 e 4 febbraio dalle 16 alle 18.

 

Giovedì 25 gennaio 30 nella sala Zaccaria Facchini, in via Saffi 6, viene inaugurata alle 9.30 la mostra “60 anni per gli altri… per noi” , a cura dell'Avis comunale. Si tratta di una mostra itinerante che ripercorre il lungo cammino dell’associazione, dagli arbori alla fine degli anni ‘50 fino a oggi. Resterà aperta fino al 4 febbraio e sarà visitabile giovedì 25 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Foto-di-Miguel-Angel-Hugo-di-Toma

Nel giorno di San Paolo viene inaugurata anche la mostra fotografica di Miguel Angel Hugo di Toma . Appuntamento alle 10 nella sala Consiliare del Municipio. Il fotografo, morto a Lugo l’11 maggio 2017, era nato a Buenos Aires da genitori di origine italiana. In seguito si trasferisce in Italia, a Milano, e nel 2007 a Massa Lombarda, dove entra in contatto con il Circolo Fotografico, che cura l’esposizione. La mostra è aperta fino al 4 febbraio e si può visitare giovedì 25 gennaio dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 19, nei giorni feriali dalle 10 alle 12, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.

La chiesa di San Paolo ospita invece dal 25 gennaio all’11 febbraio la mostra “Ragione, religione e amorevolezza. La vita e l'opera educativa di San Giovanni Bosco” , a cura della Comunità cattolica massese. La mostra inaugura giovedì 25 gennaio alle 11.30 e comprende 23 pannelli sul la vita e l’opera di San Giovanni Bosco. Sarà aperta dalle 9 alle 12 e dalle 16.30 alle 18.

Non solo, il 25 gennaio nel centro culturale Venturini saranno aperti anche il Museo Carlo Venturini con esposizione di materiale archeologico, mineralogico, ceramico, artistico e iconografico; la Pinacoteca comunale con le  opere del patrimonio comunale e il patrimonio dell’Ausl di Ravenna, come la Collezione Ausl in comodato al Comune con opere di importanti autori quali Garofalo, Bastianino e Massari. Le visite guidate sono previste alle 10 e alle 17. Il centro Venturini è aperto dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

Infine, dal 25 al 28 gennaio il Circolo Polisportiva Massese ospita la mostra “Pittori massesi”  aperta dalle 8.30 alle 22.

 

Per quanto riguarda i tradizionali mercatini di San Paolo , gli appuntamenti saranno giovedì 25 gennaio in via Saffi 9 con il mercatino “Mani di donna”, vendita di beneficenza di biancheria per la casa ricamata dalle volontarie e di vestiario e accessori (dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19), a cura degli Amici dello Ior. Sabato 27 gennaio in piazza Matteotti dalle 8 alle 17 ci sarà il Mercatino del riuso, a cura della Pro Loco.

 

Il calendario dei festeggiamenti per San Paolo è organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Massa Lombarda in collaborazione con il Forum delle associazioni e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e della Provincia di Ravenna, con il contributo della Banca di Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese

 

Per ulteriori informazioni, contattare l’Urp di Massa Lombarda al numero 0545 985890 o alla mail urp@comune.massalombarda.ra.it  , oppure l’Ufficio cultura al numero 0545 985832, email cultura@comune.massalombarda.ra.it

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome