Riparte il progetto “CON I GENITORI”, spazi di confronto e condivisione per mamme e papà - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Skip to main content
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » Notizie » Riparte il progetto “CON I GENITORI”, spazi di confronto e condivisione per mamme e papà  

Unione dei Comuni

 

Riparte il progetto “CON I GENITORI”, spazi di confronto e condivisione per mamme e papà

Riparte anche quest’anno il progetto “Con i genitori” , articolato su vari percorsi che si svolgeranno nei mesi di aprile  e maggio  nei territori dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Incontri di approfondimento, gruppi di confronto tra genitori, attività laboratoriali dedicate a genitori e figli sono alcune delle attività previste, con l'obiettivo di offrire uno spazio e un tempo per riflettere sul proprio stile educativo, sull'essere madre e l'essere padre in una società sempre più articolata.

 

Progetto-Con-i-genitori

Tra le novità di quest’anno, un progetto sviluppato grazie alla collaborazione con Bassa Romagna Catering e l’Ausl, dal titolo “Qualcosa bolle in pentola ”, per l’approfondimento sul tema dell’alimentazione dei bambini a casa e a scuola. Sarà caratterizzato da incontri, momenti di approfondimento e laboratori: i menu scolastici spiegati ai genitori, la spesa consapevole per consigli e indicazioni per imparare a leggere le etichette dei prodotti alimentari. Sono inoltre proposti incontri differenziati per età sul rapporto dei bambini con il cibo, sul tema dello svezzamento e sulle regole dello stare a tavola. Sul territorio sono inoltre attive altre attività laboratoriali di educazione alimentare per gli alunni delle scuole primarie, in orario scolastico. Inoltre, sono previsti laboratori di cucina all’interno delle mense scolastiche per coinvolgere i genitori nella realizzazione e nella conoscenza dei menù proposti ai loro bambini nelle nostre mense.

 

Qualcosa-bolle-in-pentola

“Essere genitori oggi è un compito complesso che richiede grande attenzione e consapevolezza. Uno dei bisogni che i genitori esprimono è l'opportunità di trovare spazi di confronto e condivisione con altri genitori sulle responsabilità e le problematiche dell'educare. - ha sottolineato Enea Emiliani , sindaco referente per le Politiche educative dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna -. Momenti e percorsi che possono accompagnare e facilitare l'ascolto dei vissuti, delle esperienze, delle storie quotidiane in cui, oltre alle fragilità e alle fatiche, possano emergere le risorse preziose che ognuno porta con sé. Questo progetto va ad arricchire le opportunità per i genitori organizzate dal Coordinamento pedagogico dell'Unione all'interno dei servizi educativi 0-6 comunali; consulenze educative, attività laboratoriali e incontri di approfondimento per le famiglie sono parti integranti del progetto pedagogico-educativo dei servizi”.

 

Il progetto nasce e si sviluppa in un'ottica di sviluppo di comunità, attraverso una forte collaborazione tra: il Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, gli Assessorati alle Politiche familiari, educative, sociali, culturali, giovanili, il Coordinamento pedagogico, i servizi sociali, l’Ausl della Romagna (Consultorio giovani, ospedale, pediatria di comunità e pediatri di libera scelta, Ser.T, Servizio igiene degli alimenti e Nutrizione), le biblioteche, le associazioni di volontariato del territorio.

 

Per conoscere tutti gli appuntamenti, consultare la pagina Facebook “Centro per le Famiglie - Unione dei Comuni della Bassa Romagna” . Tutti gli incontri e i laboratori sono gratuiti, ma necessitano di prenotazione al Centro per le famiglie, telefono 0545 38397 o 366 6156306, oppure inviando una email a centrofamiglie@labassaromagna.it .

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome