Bassa Romagna Comunità Educante - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » Politiche di genere » Bassa Romagna Comunità Educante  

Unione dei Comuni

 
Condividi
 

Bassa Romagna Comunità Educante

La Regione Emilia Romagna ha finanziato il progetto "Bassa Romagna comunità educante: Percorsi artistici ed espressivi per la parità di genere  (marzo- dicembre 2020 – con una proroga per l’emergenza sanitaria a giugno 2021).

Il progetto ha come partner capofila Demetra - Donne in Aiuto di Lugo, si realizza nel territorio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno), in collaborazione con le scuole statali di diverso ordine e grado e con molteplici realtà associative, quali Artemide (Lugo), Gruppo INconTRAdonne e Centro Italiano Femminile (C.I.F.) di Alfonsine; Caffè delle Ragazze e Movimento Femminista “Non una di Meno” di Conselice; Unione Donne in Italia (UDI) di Massa Lombarda; Mondo Rosa di Lugo. Significativa è anche la partnership della Scuola Teatro La Bassa e per questa annualità anche con il Centro Uomini Maltrattanti di Forlì.

Il progetto, approvato dalla Regione, si articola in 10 principali linee d’azione; le prime 4 si propongono di promuovere l’educazione e la formazione della cittadinanza di genere e alla cultura di non  discriminazione.  A tal fine saranno coinvolti gli studenti delle scuole primarie, delle scuole secondarie di primo grado, dei docenti.

 

Le azioni previste dal progetto

“Oltre le differenze… le emozioni”  – a cura di Demetra, in collaborazione con Udi: progetto pilota finalizzato ad esplorare alcune delle principali emozioni, ad indagare eventuali stereotipi e pregiudizi legati all’espressione emozionale e a promuovere una cultura plurale dell’uguaglianza. Il progetto si articola in un percorso didattico-esperienziale di due laboratori, rivolti ai bambine/i delle classi terze delle Scuole Primarie Massa Lombarda e in incontri con i docenti delle classi partecipanti.

 

“Laboratorio Teatrale”  – a cura di INconTRAdonne, C.I.F. e della Compagnia Teatrale “I calzini spaiati” /Alfonsine); i bambine/i delle classi quinte delle scuole primarie di Alfonsine saranno coinvolti in laboratori teatrali finalizzati ad esplorare varie forme di diversità (culturali, fisiche, comportamentali e di genere) e a promuovere un atteggiamento inclusivo e di contrasto alle discriminazioni. In via di ridefinizione vista l'emergenza sanitaria.

 

“Muoversi oltre le differenze”  – a cura di Il caffè delle Ragazze e il Movimento femminista “Non una di Meno”; l’intera comunità e in primis i bambine/i, i genitori e insegnati delle classi terze, quarte, quinte della scuola primaria di Conselice saranno sensibilizzati sull’importanza dello sport, per promuovere il rispetto, la collaborazione reciproca e l’accoglienza delle diverse forme diversità (fisiche, culturali, di genere ect.). In ottemperanza alle norme legate all’emergenza sanitaria è stato invece realizzato un video formativo- informativo, visionabile al seguente link: https://youtu.be/coNqPSDtPAE

“Guardare e vedere le differenze” - a cura di Artemide, Demetra, INconTRAdonne, C.I.F., Caffè delle Ragazze, UDI: il Progetto avvia una riflessione sugli stereotipi di genere con docenti e ragazzi/e delle classi seconde delle scuole secondarie di primo grado, analizzando, attraverso la fotografia, i pregiudizi che riguardano le diversità, aprendo alla cultura di genere e delle pari opportunità. Tale azione è in fase di ridefinizione vista l’emergenza sanitaria.

Formazione sul tema delle pari opportunità  – a cura di InconTRAdonne di Alfonsine. Saranno invitati degli esperti universitari a riflettere con i docenti degli I.C. di Alfonsine, Conselice, Cotignola, Massa Lombarda (coinvolti nelle Azioni previste dal presente Progetto) sui temi delle pari opportunità ed educazione di genere (2h ad incontro, on-line).

“Il Corpo e le parole Sostegno delle Donne con esperienza di Violenza”  – a cura di Demetra. Il progetto prevede dei percorsi di supporto psicologico alle donne seguite dal Centro Antiviolenza, utilizzando diversi canali espressivi.

“Essere donne lavoratrici”  – a cura di Demetra. Sarà attivato un percorso formativo individuale e/o di gruppo, finalizzato ad aiutare le donne a rintracciare in primis le proprie competenze professionali ed individuare le strade percorribili, nel contesto dell’UCBR, per raggiungere l’obiettivo dell’autonomia/indipedenza economica. 

“Percorso formativo congiunto”  a cura di Demetra e Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Gli attori della rete antiviolenza dell’UCBR (assistenti sociali; operatrici di Demetra; esponenti forze dell’Ordine, ect.) saranno invitati ad un percorso formativo, condotto in modo alternato da due formatori, esperti sul trauma e sulla violenza di genere, con l’obiettivo di aiutare i partecipanti a co-costruire un linguaggio comune e condividere best-practices di intervento-azione. 

Spettacolo Teatrale “Martina e le altre”  – a cura di Demetra e della Compagnia Teatrale La Bassa. Spettacolo per sensibilizzare al tema della violenza di genere, liberamente tratto dal libro “Ferite a morte” (Dandini Serena, 2013)– rivolto a studenti di alcune scuole medie secondarie di Lugo. Al termine riflessioni e tavola rotonda sul tema. 

“Cittadine! Alla conquista del Voto”  – a cura di Mondo Rosa; si propone di sensibilizzare alla violenza di genere, ed in specifico sul dibattito politico e sociale che porta per venti volte il Parlamento liberale a negare il diritto di voto a tutte le donne, in quanto esseri privi di razionalità, il cui posto “naturale” doveva rimanere quello della sfera domestica. Vista l’emergenza sanitaria sarà effettuata una formazione in classe rivolta agli studenti degli Istituti superiori, con l’esperto che ha curato il libro “Cittadine! Alla conquista del voto” e/o un evento in presenza o on-line in collaborazione con la biblioteca. 

 

con il contributo di: 
RER
Unione
Demetra
CTM
Artemide
Mondo-Rosa
Caffe-delle-ragazze
La-BAssa
CIF
Incontra-Donne
UDI
Non-una-di-meno

 

 

 

 

 

 

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome