Assegno di maternità - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Sociale » Sostegno economico » Per le famiglie » Assegno di maternità  

Guida ai Servizi

 
Condividi
 

Assegno di maternità

DESCRIZIONE

L'assegno viene concesso per la nascita di un figlio/a alle madri che non beneficiano di trattamenti previdenziali di maternità o che ne beneficiano in misura ridotta rispetto all'importo del presente assegno e residenti in Italia già al momento del parto.
L'assegno viene concesso anche in caso di affidamento preadottivo o di adozione di un minore di età non superiore ai 6 anni (o ai 18 anni in caso di adozioni o affidamenti internazionali).

REQUISITI
L'assegno può essere richiesto dalle cittadine italiane (o di un altro Stato dell'Unione Europea) o dalle cittadine di uno Stato non appartenente all'Unione Europea in una delle seguenti condizioni:
- rifugiata politica, sua familiare o superstite;
- apolide, sua familiare o superstite;
- titolare della protezione sussidiaria;
- aver soggiornato legalmente in almeno due Stati membri, sua familiare o superstite;
- familiare di cittadino dell'Unione Europea o di cittadino lungosoggiornante, non avente la cittadinanza di uno Stato membro e titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
- cittadina/lavoratrice del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia, sua familiare;
- titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro (ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal D. Lgs 40/2014), sua familiare.

Ulteriori requisiti:
1) residenza in un Comune dell'Unione;
2) non beneficiare di trattamenti previdenziali di maternità a carico dell'INPS o di altro Ente per la stessa nascita o beneficiarne in misura ridotta rispetto all'importo dell'assegno;
3) attestazione ISEE (valido per le prestazioni rivolte al minore in oggetto) in corso di validità con valore non superiore ad € 17.416,66 per le nascite/adozioni/preaffidi avvenuti nell'anno 2021 ed € 17.747,58 per le nascite/adozioni/preaffidi avvenuti nell'anno 2022.
Visita il sito di Inps  per informazioni sulle tipologie di Isee e sulla possibilità di presentare l'Isee corrente. Fatte salve le eccezioni previste dalla legge, se i genitori del minore non sono coniugati tra loro e non sono conviventi è necessario presentare l 'Isee minorenni .

MODALITA'
La domanda deve essere presentata dalla madre , esclusivamente on line, entro 6 mesi dalla nascita del/la figlio/a  (o dall'ingresso in famiglia del minore in affidamento preadottivo o in adozione).
In fondo alla pagina i due link per accedere al modulo di richiesta on line in base all'anno di nascita/adozione/preaffido del/la figlio/a.

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ON LINE:
° (per tutte) fotocopia del codice IBAN rilasciato dalla banca/Poste Italiane;
° (per le cittadine di Stati non appartenenti all'Unione Europea)  fotocopia del documento di soggiorno in corso di validità o della ricevuta attestante la richiesta di rinnovo.

TERMINI DEL PROCEDIMENTO
L’istruttoria per la concessione dell’assegno di maternità è effettuata dall'Unione entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda. L'assegno viene erogato dall'INPS in un'unica soluzione entro 45 giorni dalla trasmissione dei dati da parte dell'Unione.
Se la domanda on line risultasse non compilata correttamente o senza gli allegati obbligatori non sarà istruita fino a quando non sarà integrata dalla richiedente con i dati e/o la documentazione mancante.

ALTRE NOTIZIE
L'assegno, se spettante in misura intera, è pari a:

- € 1. 773,65  per le nascite/adozioni/preaffidi avvenuti nell'anno 2022;
- € 1.740,60  per le nascite/adozioni/preaffidi avvenuti nell'anno 2021.

PRIVACY
Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, come modificato dal D.Lgs. 101 del 10/08/2018 di recepimento del Regolamento Europeo sulla Protezione dei dati- GDPR (UE) 2016/679, si comunica che il titolare del trattamento dei dati personali è l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, che i dati saranno trattati esclusivamente per l'esecuzione delle operazioni richieste e che a tal fine potranno essere trasmessi a soggetti terzi, anche tramite l’uso di strumenti informatici, telematici o cartacei per i quali sono impiegate misure di sicurezza idonee a garantirne la riservatezza e ad evitarne l'accesso a soggetti non autorizzati. In particolare i dati di questa istanza saranno comunicati ad INPS per l’erogazione dell’assegno e potranno essere comunicati alla Guardia di Finanza, in base al vigente Protocollo di Intesa finalizzato al coordinamento dei controlli delle posizioni reddituali e patrimoniali dei nuclei familiari di soggetti beneficiari di prestazioni sociali agevolate, nonché a tutti i soggetti la cui comunicazione sia obbligatoria per legge o necessaria per lo svolgimento di funzioni istituzionali.In qualunque momento è possibile far valere i diritti previsti dalla normativa, quali la modifica o la cancellazione dei dati e la richiesta di ogni altra informazione e che l’informativa dettagliata sul trattamento dei dati personali è pubblicata in modo esteso sul sito  www.labassaromagna.it/ privacy

 

DOVE RIVOLGERSI

Sedi Sportelli Sociali

COME CONTATTARCI

Per informazioni più approfondite:
Numero di telefono: 0545/38532 - 38562
E-mail: sportellosociale@unione.labassaromagna.it

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

D.ssa Claudia Merighi
Coordinamento Rete degli Sportelli sociali-educativi
Area Welfare – Settore Servizio Sociale e Socio-Sanitario
Tel. 0545/38562
E-mail: merighic@unione.labassaromagna.it

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

L. n. 448/1998 art. 66
D. Lgs n. 151/2001 art. 74
DPCM n. 452/2000 artt. 10 e seguenti
D. Lgs n. 251/2007 art. 27 – Direttiva 2004/83/CE art. 28
Regolamento CE n. 883/2004 artt. 2 e 4
Regolamento UE n. 1231/2010 art. 1
D. Lgs n. 30/2007 art. 19 – Direttiva 2004/38/CE art. 24
Direttiva 2003/109/CE
Accordi Euromediterranei con Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia
D. Lgs n. 40/2014 – Direttiva 2011/98/UE art. 12 comma 1 lett. e)

TIPO DI PROCEDIMENTO  

Complesso

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome