Questione di Culex - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home » Unione dei Comuni » Comunicazione e Informazione » Comunicati stampa » Questione di Culex  

Unione dei Comuni

 
Condividi
 

Questione di Culex

Lo spettacolo di Mercadini e Venturelli conclude il percorso educativo proposto dal CEAS Bassa Romagna alle scuole “Studenti contro la zanzara tigre”

 

 

Quattro sono gli appuntamenti in Bassa Romagna con “Questione di culex” , lo spettacolo portato in scena dal poeta parlante Roberto Mercadini in coppia con Claudio Venturelli, entomologo dell’Ausl della Romagna.

 

Lo spettacolo è la tappa conclusiva del progetto educativo "Studenti contro la zanzara tigre" , promosso dalla RES Rete regionale di educazione alla Sostenibilità e dal CEAS Bassa Romagna. Il progetto ha coinvolto 13 classi tra primarie e secondarie di 1° grado della Bassa Romagna, con l’intento di diffondere una maggiore conoscenza delle caratteristiche di sviluppo delle zanzare, delle conseguenze sanitarie legate alla loro diffusione e la possibilità di mettere in campo buone azioni preventive attraverso la gestione dei focolai larvali.

 

A Lavezzola presso la scuola media Stoppani, lo spettacolo è riservato agli studenti di Lavezzola e Conselice e si terrà martedì 28 maggio alle ore 9:30.

A Bagnara di Romagna lo spettacolo è aperto al pubblico e sarà messo in scena mercoledì 29 maggio alle ore 17.30 presso la sala Polivalente Giorgio Vassura, in Largo della Libertà 37.

 

A Lugo lo spettacolo è riservato agli studenti della primaria Codazzi e dell’Istituto Sacro Cuore che hanno partecipato al progetto e si terrà lunedì 3 giugno alle ore 17.30 presso la scuola Codazzi in Via dei Melandri 1.

 

A Voltana , lo spettacolo è aperto alla cittadinanza e si terrà sempre lunedì 3 giugno alle 20.30 nella sala comunale polivalente di Voltana, al primo piano della casa del popolo in via Fiumazzo 647.  

 

Lo spettacolo è tratto dall'omonimo libro di Venturelli-Marazza edito da De Agostini nel 2014 e con prefazione di Dario Fo. Proprio in un incontro a casa di Dario Fo è scaturita l’idea di mettere in scena i temi trattati nel libro. Con il suo saper raccontare le storie, dialogando con Venturelli in scena, Mercadini cercherà di svelare i segreti della zanzara focalizzando l’attenzione sui rischi sanitari che possono essere collegabili a questo insetto. Lo scopo è quello di sensibilizzare tutti a una maggiore attenzione e all’attuazione di misure di prevenzione per ridurre il numero di zanzare in circolazione e con esse i disagi e gli eventuali rischi per la salute dell’uomo e degli animali.

 

Prima dell’inizio degli spettacoli gli studenti coinvolti spiegheranno e racconteranno ai propri genitori il percorso fatto a scuola durante il progetto: con l’utilizzo di poster, disegni e schede che hanno realizzato faranno scoprire ai presenti le caratteristiche e le curiosità delle zanzare, informazioni relative al loro ciclo vitale ed illustreranno alcune buone pratiche per evitare focolai nelle aree pertinenti alle abitazioni e alla scuole. Le scuole che hanno aderito al progetto per l’A.S. 2018/2019 sono la Scuola primaria Codazzi di Lugo, la secondaria di I° grado Sacro Cuore di Lugo, la Scuola secondaria di I° grado Pellico di Voltana, la Scuola primaria e la secondaria di I° grado di Bagnara di Romagna, e le Scuole secondarie di I° di Conselice e Lavezzola.

 

 

 

Servizi per fasce d'età e di interesse

 
 

Come fare per

 
 
Esprimi il tuo parere sulla pagina
 
 
Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative*
Si
No, e ti dico il perchè
 
Dettagli
 
Nome e cognome